circolosarditreviso.it

Sardegna, Folklore, Musica e Tradizione

La cultura sarda a Treviso il 16 e 17 Luglio 2016.

Siamo orgogliosi di presentare due gruppi folk sardi di altissimo livello.
– Il Gruppo di ballo Folk “Bella Mia” di Busachi (OR)
– I “Tenores di Bitti Remunnu ‘e Locu” (NU)

Circolosarditreviso.it

Il Gruppo di ballo Folk “Bella Mia” di Busachi (OR).

Il gruppo folk “bella Mia” di Busachi (OR) nasce all’inizio  del 2002 così come lo conosciamo oggi, ma preesistente da data indefinita. Impossibile infatti datare la prima uscita sui palchi e nelle piazze della Sardegna mentre si può risalire al primo viaggio effettuato nella penisola, intorno al 1948 al festival di Agrigento. Da questo si può dedurre che Busachi sia stato tra i primi paesi della Sardegna ad aver fatto ammirare i suoi balli e i suoi costumi fuori dall’isola.

Le esibizioni del gruppo sono principalmente legate alle feste patronali nei paesi dell’isola, a manifestazioni di carattere folklorico a livello regionale, nazionale e internazionale. E’ spesso invitato a programmi televisivi sulle tradizioni della Sardegna, alla rappresentanza delle tradizioni popolaricircolosarditreviso.it presso circoli sardi nazionali ed esteri e manifestazioni di beneficienza per la promozione di solidarietà e ricerca.

I balli che solitamente vengono eseguiti nelle piazze sono: su Ballu De Usache, Su Passu Torrau, S’Annanza, Su Ballu Lestru o Bricchiddi e S’ Orrociada, accompagnati dal suono dell’organetto diatonico.

In collaborazione con la Citta di Treviso

 

 

VOLANTINO

circolosarditreviso.it
 I “Tenores di Bitti Remunnu ‘e Locu” (NU)

Da quarantadueanni il gruppo opera ininterrottamente, dedicandosi alla ricerca delle tradizioni culturali locali e, in modo particolare, del canto a Tenores.

Nel 1995 in collaborazione con il Comune di Bitti, per tenere viva la tradizione, costituiscono a Bitti la Scuola dei Tenores, aperta a tutti i giovani del paese per insegnare le metodologie del canto a Tenores, nel 1997 la scuola a Tenores di Bitti si gemella col Conservatorio di Sassari.

I  “Tenores di Bitti Remunnu ‘e Locu” sono la massima espressione sociale della tradizione agro-pastorale sarda. Negli ultimi quaranta anni sono stati dei veri e propri ambasciatori  del canto tradizionale Sardo, contribuendo a diffondere questo genere musicale in ogni angolo del mondo, praticando molti scambi culturali.

I Tenores ” Remunnu e Locu” si sono costituiti in gruppo nel 1974, da allora hanno girato buona parte del mondo, presentando le tradizioni di canto a Tenore. Hanno avuto moltissimi riconoscimenti dai migliori antropologi ed etnomusicologi di fama mondiale. Sono stati vantati da Frank Zappa, Peter Gabriel, Ornette Coleman, Lester bowie, ecc… ecc… Sono stati premiati con svariati riconoscimenti tra i quali “Maestri del folklore 1992”, Premio Sardegna 1992, premio Europa per le arti popolari dell’università di Gottingen (Germania) 1996, premio Senatore Mannironi al Campidoglio di Roma, ospiti della “Biennale di Venezia” 1997 ecc… Hanno collaborato per la nascita del museo multimediale del canto a tenore a Bitti. Hanno avuto parte attiva, per il riconoscimento da parte dell’UNESCO, del canto a tenore come patrimonio dell’umanità del settore immateriale.

Tutti i componenti dei Tenores di Bitti, sono stati riconosciuti dal Presidente della Repubblica del titolo di “Cavalieri della Repubblica Italiana” per meriti artistici.

Hanno inciso varie musicassette, CD e DVD, tra i quali “Ammentos”, “Intonos”, “Romanzesu (caminos de pache)”, “S’amore mama”, quest’ultimo con l’etichetta di Peter Gabriel.

In collaborazione con la Città di Treviso

circolosarditreviso.it

 

Se vuoi puoi lasciare un commento, ci sarà utile per migliorare le attività del Circolo.

Pierpaolo Dodero.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.